Anche Colantuono rinviato a giudizio

Anche Colantuono rinviato a giudizio

Commenta per primo!

Il procuratore di Cremona Roberto di Martino ha chiesto il rinvio a giudizio con l’accusa di frode sportiva per l’ex tecnico dell’Atalanta Stefano Colantuono nell’ambito dell’inchiesta sul Calcioscommesse. Al tecnico è contestata la presunta combine di Crotone-Atalanta del 2012.
Il tecnico bianconero, però, si è sempre detto tranquillo, anche nell’ultima conferenza stampa ha affermato che“le notizie sono le stesse di quando ci siamo visti l’ultima volta. Non è cambiato nulla e ho già parlato con il mio avvocato. Siamo convinti che la cosa sarà archiviata perché io sono assolutamente estraneo alla questione”.

Ricordiamo che il tecnico dei bianconeri è stato tirato in ballo  per una intercettazione in cui l’ex giocatore dell’Atalanta, Cristiano Doni in una chat su internet affermava “mr lo sa”.

 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy