Angella: dobbiamo rimanere compatti

Angella: dobbiamo rimanere compatti

Le vittorie con Empoli e Milan hanno restituito alcune certezze all’Udinese, ma il difensore toscano sottolinea: “Dobbiamo continuare a lavorare così, nessuno deve andare fuori dalle righe”

Pomeriggio di festa allo stadio Friuli grazie all’iniziativa ideata dall’Udinese “La settimana dell’abbonato”. Dalle 17.30 fino a pochi istanti fa negli interni della Curva Nord si sono tenute una serie di attività dedicate agli abbonati bianconeri (che potranno portare un ospite in occasione delle sfide con Chievo e Fiorentina a soli 10 euro). Da una caccia a tesoro tra i seggiolini multicolor, al karaoke, al sorteggio di tre maglie ufficiali bianconere, i tifosi friulani sono stati coinvolti dal primo all’ultimo minuto, grazie alla simpatia contagiosa di Alessandro Pomarè, conosciuto da tutti come “Il Poma”. Momento-clou dell’evento, però, è stato l’ingresso in Curva di alcuni campioni dell’Udinese: i portieri Orestis Karnezis e Simone Scuffet – che si è dilettato anche nel karaoke (trovate il video sul nostro profilo Periscope) -, i difensori Danilo, Felipe e Gabriele Angella e i centrocampisti Rodrigo De Paul e Sven Kums. In vista della sfida con il Chievo, abbiamo ascoltato Angella, autore di una spledida doppietta contro i clivensi nella stagione 2012-2013.

Angella, le vittorie con Empoli e Milan vi hanno dato grande fiducia, dopo il passo falso con la Roma…

Sì, abbiamo raccolto sei punti e siamo molto contenti. Sappiamo che i prossimi saranno avversari molto insidiosi, a cominciare dalla gara di domenica con il Chievo, che sarà molto complicata. Si tratta di una squadra molto ostica, dobbiamo essere concentrati per fare bene e cercare di conquistare più punti possibile.

Crede che il cambio di modulo abbia giovato alla squadra?

Credo che possiamo giocare tranquillamente sia con la difesa a tre che con la difesa a quattro. Abbiamo fatto bene nelle ultime due gare e dobbiamo continuare su questa strada. Sarà il mister a decidere a seconda dell’avversario. Noi dobbiamo solo continuare ad allenarci uniti e compatti, con lo spirito giusto, senza nessuno che vada fuori dalle righe. I risultati verranno di conseguenza.

Goleador delle ultime giornate è stato Stipe Perica…

Stipe è un bravissimo ragazzo, che si allena sempre al massimo e sta raggiungendo traguardi importanti. Spero che continui su questa strada senza montarsi la testa.

 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy