Armero nega: “Non ho giocato solo per motivi tecnici”

Armero nega: “Non ho giocato solo per motivi tecnici”

“Non capisco perché si speculi. Nell’ultima partita non ho giocato solo per motivi tecnici, si tratta di un problema puramente calcistico”, ha detto Armero in merito alle voci che lo avrebbero visto escluso per motivi disciplinari

Commenta per primo!

Armero smentisce ogni speculazione su una sua presunta notte brava che avrebbe portato De Canio a escluderlo dalla sfida col Chievo.  “Non capisco perché si speculi. Nell’ultima partita non ho giocato solo per motivi tecnici, si tratta di un problema puramente calcistico. Nessuno può parlare di qualcosa che non è accaduto“, ha il giocatore al quotidiano El País di Cali. “Durante l’ultimo allenamento ho sentito un dolore muscolare alla gamba sinistra. I medici hanno consigliato che per sicurezza sarebbe stato meglio effettuare sedute di terapia. Tutto per cercare di recuperare per la gara con l’Inter. Nessun dirigente  mi ha parlato dei presunti casi di indisciplina menzionati. L’allenatore mi ha detto che non avrei giocato per una decisione puramente tecnica“, ha aggiunto.

Pablo Armero poi chiude parlando del rendimento di questa stagione:  “Ho avuto alti e bassi dopo un ritorno difficile a causa dell’infortunio dello scorso anno. Per ora mi concentro sul modo migliore per concludere questo torneo con l’Udinese. Spero di finire al meglio il campionato per sperare in una chiamata per la Coppa America del Centenario “, ha concluso.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy