Badu incontra l’Alto Commissario Britannico in Ghana

Badu incontra l’Alto Commissario Britannico in Ghana

L’africa ha un bisogno assoluto di aiuti: vittime di guerre, carestie, alluvioni sono all’ordine del giorno, anche in Ghana che se la passa in fondo meglio di molti altri paesi del continente nero. Per un calciatore africano è quindi un obbligo morale dare una mano. Emmanuel Badu non è da meno. Dopo gli alluvionati di Accra, per i quali ha staccato un assegno assieme ai compagni di nazionale, ora il centrocampista bianconero ha voluto contribuire materialmente per pagare l’approvvigionamento idrico a Seikwa, nella regione di Brong Ahafo. «Dobbiamo restituire l’acqua alla comunità per aiutarla con i servizi basilari», ha dichiarato Badu a ghanasoccer net.

B Badu ha voluto anche incontrare Jon Benjamin, l’alto commissario del Governo Britannico per il Ghana: lo stato africano, infatti, è membro del Commonwealth. Benjamin ha voluto anche chiedere un autografo al calciatore. Nella chiacchierata fatta sicuramente sono entrati i problemi come quello Siekwa.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy