“Basta stranieri”

“Basta stranieri”

Il coro si alza per la prima volta dalla Curva Nord che abbandona lo stadio prima del triplice fischio

4 commenti

“Basta stranieri, adesso basta stranieri”: per la prima volta la Curva Nord – con il sentito applauso di tutto lo stadio – prende una posizione netta nei confronti di una politica societaria che (da anni) non sta dando i frutti sperati. I tifosi vogliono una squadra ital-friulana.

Ma la risposta per ora è chiara: Angella è un comprimario, Scuffet è nell’ombra di un Karnezis non irresistibile, Faraoni è reduce da un infortunio (ha segnato con la Primavera al suo rientro, ndr), ma dovrà scalzare Widmer; Lodi intanto è sparito dai radar dopo aver rifiutato lo Spezia ad agosto. Il resto è una rosa di stranieri, da queste parti si dice che gli italiani costano troppo.

4 commenti

4 commenti

Inserisci qui il tuo commento

  1. 4SPY - 2 mesi fa

    A parte la politica dei troppi stranieri, I miei amici Udinesi dovrebbero preoccuparsi di piu` del fatto che I Pozzo hanno ormai scoperto che in Premiere League si fanno piu` soldi. L’Udinese non e` piu` il loro fiore all’occhiello.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. beppegrad_972 - 2 mesi fa

    E poi nn siamo razzi…..e avete 7 punti e siamo a inizio campionato. Magari alla fine andate in EL ed avete due o tre fenomeni..aspettate gente aspettate ….

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. user-12850891 - 2 mesi fa

    Ma non era Udine l’isola felice dove tutto andava bene, società modello che all’ estero scovava i talenti migliori??

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. piero.lamanti_842 - 2 mesi fa

    L’Udinese di Iachini è proprio inguardabile!…E, continuando così potrebbe anche trovarsi a mal partito!….Zamparini, che conosce il gioco del calcio come pochi, ha sempre detto che Beppe Iachini è in assoluto il migliore allenatore della serie B, quasi come Guardiola lo è per il Barcellona o per il Bayern!… Mentre la serie A, nonostante i ripetuti tentativi, non fa proprio per lui, non ci azzecca proprio!….La sua Udinese, come tutte le altre sue squadre, non ha un gioco perché lui – diversamente da allenatori che insegnano calcio come Ballardini! – non è materialmente in grado di insegnarlo ed organizzarlo!….

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy