Behrami: “A Napoli i due anni più importanti della mia carriera”

Behrami: “A Napoli i due anni più importanti della mia carriera”

Il nazionale svizzero ammette: “Ci sentiamo tutti un po’ in colpa per l’esonero di Delneri. Oddo? Lo conoscevo da giocatore, mi ha sempre dato dei buoni consigli”

Non figurano solo Allan e Piotr Zielinski nel capitolo “Ex” della sfida tra Udinese e Napoli. Anche Valon Behrami ha vestito la casacca azzurra per due stagioni, dal 2012 al 2014, collezionando complessivamente 54 presenze. Proprio il centrocampista svizzero è stato intervistato in serata da Sky, in merito a diversi temi. Sull’esonero di Gigi Delneri e l’avvicendamento con Massimo Oddo, Behrami ha dichiarato: “Tutti ci sentiamo un pò in colpa per quello che è successo. Abbiamo commesso degli errori e non abbiamo reagito nella maniera giusta nei momenti di difficoltà. Oddo? Lo conoscevo da giocatore, mi ha sempre dato dei buoni consigli”.

In merito al prossimo avversario sottolina: “Il Napoli è diventata una delle squadre più forti in Italia e in Europa. Tutti parlano del loro gioco. Per me sarà una sfida particolare, perchè lì ho vissuto i due anni più importanti della mia carriera. Da quando c’è Sarri, hanno cambiato completamente stile di gioco. Di solito non guardo le partite, ma guardo sempre quelle del Napoli, perchè è un piacere vederli giocare”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy