Bonato: “Si vede unione di intenti”

Bonato: “Si vede unione di intenti”

L’analisi del ds Bonato dopo il pari tra Udinese e Krasnodar. “Mercato? In testa qualche idea su dove e come intervenire ce l’abbiamo – ha dichiarato –, ma è giusto prenderci ancora del tempo”

Commenta per primo!

L’Udinese fa 2-2 con il Krasnodar, ma più che il risultato quello che è saltato l’occhio è stata la formazione iniziale che ricalcava fedelmente quella vista l’anno scorso: «Si vede unione di intenti e questo è molto positivo – ha spiegato il ds Bonato al Messaggero Veneto –. Abbiamo affrontato un avversario di livello, che sarà impegnato in Europa, e l’approccio è stato davvero buono. Si sono visti errori tipici del periodo di preparazione. Il primo tempo è stato positivo, nella ripresa invece l’approccio del Krasnodar è stato migliore e abbiamo sofferto, ma dopo i cambi le cose si sono nuovamente riequilibrate. Alla fine meritavamo anche il vantaggio. In ogni caso ribadisco che mi è piaciuto lo spirito positivo dell’Udinese: tutti i giocatori hanno risposto nel modo giusto cercando di mettere in pratica quello che l’allenatore chiedeva loro». «Il fattore determinante ora è il gruppo – ha concluso Bonato –, i singoli usciranno col tempo, perché in questo momento ogni calciatore risponde ai carichi di lavoro in maniera personale e diversa»

Rimane aperto il mercato «In testa qualche idea su dove e come intervenire ce l’abbiamo – ha dichiarato –, ma è giusto prenderci ancora del tempo. Mister Iachini è nuovo, io sono nuovo e ritengo sia doveroso valutare bene, dopo un’analisi attenta e sul campo, prima di decidere cosa fare».

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy