Calcio arte o scienza? Delneri: “Alla base ci sonole idee”

Calcio arte o scienza? Delneri: “Alla base ci sonole idee”

” Ci sono tante variabili: la società, la rosa..In ogni caso serve il giusto mix di scienza e arte, perchè il calcio non è fatto solo di numeri e statistiche.”

Commenta per primo!

Il calcio è arte o scienza? Se lo domanda il Corriere dello Sport che ha chiesto la risposta a vari allenatori. Per Gigi Delneri “alla base di tutto ci sono le idee, la passione. Il calcio di oggi richiede subito i risultati, ma io sono convinto che a lungo andare, se ciò che pensi è giusto, riesci ad attuarlo. Ci sono tante variabili: la società, la rosa..In ogni caso serve il giusto mix di scienza e arte, perchè il calcio non è fatto solo di numeri e statistiche. L’importante è far capire ai ragazzi quello che si ha in testa“.

L’ex tecnico bianconero, Iachini, afferma che  “il calcio è l’imponderabile. Se il pallone va dentro sei bravo, se va fuori sei un somaro. E’ un concetto giusto perchè se si hanno calciatori più forti è più probabile che si vinca. Chiaro che ci vuole l’organizzazione, ma non sempre quello che prepari, lop uoi portare sul campo. Chi ha più genio, ha più possibilità di vincere, altrimenti non ci sarebbero valutazioni diverse sul mercato“.

Infine per De Canio  “il calcio è arte anche per noi tecnici: chi pensa di vincere le partite ingabbiando l’avversario si sbaglia, si vince con i calciatori in grado di fare la differenza perchè sono loro gli interpreti in campo. Il calcio ci insegna che sono i grandi gol e le grandi gesta dei campioni ad emozionarci, non altro. Penso a Bearzot e a Paolo Rossi: sappiamo tutti com’è finita“.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy