Caso “Dacia Arena”, il Comune vince al Tar

Caso “Dacia Arena”, il Comune vince al Tar

Come riporta Il Gazzettino, i giudici sono stati chiari: «Stadio Friuli è da sempre il nome con cui viene identificato l’impianto»

Commenta per primo!

Nulla da fare per l’Udinese. Il ricorso al TAR ha dato ragione al Comune. Il Tribunale Amministrativo Regionale, come riporta Il Gazzettino,  ha respinto, ritenendolo «infondato», il ricorso presentato dal club bianconero che aveva impugnato il diniego del Comune, del 14 marzo scorso, all’esecuzione dei lavori di collocazione delle due insegne di circa 65 metri quadri ciascuna con la scritta “Dacia Arena” sulle curve dello stadio.
Pur riconoscendo che, come osservato dalla difesa dell’Udinese, la circostanza che le insegne «siano state già installate in assenza della necessaria e preventiva autorizzazione di per sé solo giustifica esclusivamente l’adozione di provvedimenti sanzionatori e/o ripristinatori», il Tar ha ritenuto che le altre due ragioni sostenute dal Comune fossero «idonee, autonomamente» a «sorreggere il diniego», come si legge nella sentenza depositata dopo la camera di consiglio del 22 giugno.

 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy