Colantuono: “Non posso rimproverare nulla all’Udinese”

Colantuono: “Non posso rimproverare nulla all’Udinese”

Mister Colantuono è chiaro nell’analisi post gara: “Il gol poteva essere evitato, il Bologna stava solo contenendo in quella fase, addirittura pensavo che Totò potesse risolvere qualcosa. Sconfitta comunque immeritata”

Commenta per primo!

A fine gara mister Stefano Colantuono tenta di spiegare il ko della sua Udinese: “La squadra ha lottato, ha creato e anche subito: siamo l’Udinese, nella prima parte di gara siamo stati un po’ in difficoltà, ma già nella seconda metà del tempo abbiamo avuto palloni gol, poi nella ripresa ne abbiamo creato altri. Solo che dobbiamo segnare. Grossi rimproveri alla squadra non ne posso fare, abbiamo corso e siamo stati sfortunati anche se potevamo essere più attenti sul loro gol dove siamo stati poco accorti. Ma anche dopo aver subito ci siamo rimessi in piedi con due grandi occasioni, solo che si deve metterla dentro, c’è poco da fare“.

Il gol poteva essere evitato, il Bologna stava solo contenendo in quella fase, addirittura pensavo che Totò potesse risolvere qualcosa. Comunque la squadra ha fatto quello che doveva,  sulla rete ribadisco che siamo stati ingenui“, ha proseguito il tecnico bianconero. “C’è stata questa palla lunga, dovevamo intercettarla e stare attenti. Eravamo schierati. Comunque il risultato è bugiardo, la sconfitta non ci stava“.

Infine anche una battuta si Di Natale: “So bene quello che ci può dare. Inizialmente dovevamo spremere i giocatori del Bologna con giocatori fisici, lui è entrato bene in campo come Bruno e Zapata”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy