Colantuono: parola d’ordine aggressività

Colantuono: parola d’ordine aggressività

Commenta per primo!

Stefano Colantuono al primo giorno di ‹ scuola bianconera ›. Il ritiro 2015 è ufficialmente incominciato, il tecnico offre le sue primissime impressioni: « Conoscevo i giocatori, ma ora da vicino è un’altra cosa. C’è una realtà nuovo, ora è tutto raddoppiato per la curiosità nel conoscere le dinamiche del mondo udinese ». Mancano ancora parecchi giocatori, forse arriverà qualche nuovo. Che punta serve? phpThumb_generated_thumbnailjpg-2Siamo comunque un bel numero! Mancano i nazionali, per il resto abbiamo parlato e stiamo parlando: il mercato non lo si fa in pochi giorni. In Italia c’è la consuetudine di finire il mercato dopo due giornate, di strada da fare ce n’è. Noi vogliamo fare la scelta giusta. Se quel tipo di giocatore che pensiamo faccia al caso nostro lo prendiamo subito se possiamo. E’ nelle intenzioni muoverci in quel settore, così come in mediana e in difesa. Mi soffermerei anche su chi c’è: abbiamo cinque punte, forse faremo qualcosa in uscita, poi vogliamo migliorare, ma lo faremo nei tempi giusti scegliendo quel giocatore con le qualità che vogliamo, tecniche e morali come voglia e attaccamento alla maglia. Vogliamo un attaccante che possa fare un certo tipo di gioco, poi ci sono tante cose da valutare. Serve un attaccante che sappia agire sia da prima sia da seconda punta, un attaccante esterno non serve, per esempio. Parole d’ordine per il ritiro e che caratteristiche servono? Quello che non dovrà mai mancare è l’aggressività, una squadra come la nostra non può prescindere da questo. Frase fatta, ma mai mollare, vogliamo far tornare il Friuli a fortino Regole nuove, che problemi? Può essere un vantaggio, ci sono 25 elementi da tesserare, può essere una cosa ben fatta Scommessopoli c’è preoccupazione per eventuali rinvii a giudizio? Non è cambiato nulla, il mio avvocato è convinto che la cosa sia da archiviare, è una chat fatta da altre persone. Non dico che siamo sereni, ma non c’è nulla di nuovo, aspettiamo le notizie, poi daremo ulteriori chiarimenti  Colantuono si sente una sicurezza? Sono convinto di poter lavorare in situazioni ottimali, la squadra va sempre motivata, poi non bastano solo le motivazioni, non si può fare il buon calcio solo con queste. Noi vogliamo lottare sempre, ma anche giocando bene a calcio, altrimenti i risultati non arrivano Di Natale, cosa aspettarci? Va gestito sotto un certo punti di vista, lavorando sulla qualità più che sulla quantità anche per via delle sue caratteristiche, ma Di Natale si allenerà sempre con noi » Il ritiro in città che vantaggi e che svantaggi porta? Quando si fa una scelta ci sono pro e contro. Le strutture, i campi, come pro. Il caldo si fa sentire soprattutto di sera, di giorno ad Arta non credo faccia fresco » I rapporti con i social e il regolamento? Il mio è pari a zero, i giocatori devono rispettare ad alcune direttive, stando attento a quello che scrive » Edenilson e Adnan, fasce complete?  Sono entrambi buoni giocatori. Adnan nasce come terzino sinistro, ma può adattarsi a farei quinto di sinistra. Edenilson può giocare si a destra sia a sinistra

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy