Colantuono: Sono molto contento

Colantuono: Sono molto contento

Commenta per primo!

Stefano Colantuono si presenta a caldo in sala stampa rilassato per la sua prima in panchina: “Se Totò sta bene – scherza – può giocare dall’inizio, certo è che dall’alto della sua esperienza lui la sa mettere dentro”.

“Il calcio d’agosto lo giudico sempre per quello che e’ – prosegue – ma sono contento di non aver perso perche’ a me non piace perdere, anche se siamo soltanto in preparazione. Mi e’ piaciuto molto l’atteggiamento della squadra perche’ venire qui ad affrontare un avversario forte e piu’ avanti nella preparazione non e’ facile. Invece abbiamo fatto alcune cose bene, altre meno ma e’ normale in questo momento”.

L’Udinese ha cercato di confermare quello che ha provato in allenamento: “Sono  contento perche’ alcune cose provate in allenamento ci sono riuscite. La giocata che ha messo Edenilson davanti al portiere e’ una di queste, poi ha sbagliato ma in questo periodo ci sta. L’errore ci può stare in questo periodo. Dobbiamo migliorare delle cose, ma direi che sono molto contento, ora proseguiamo senza pensare di aver risolto i problemi. Contro questi giocatori non era facile: possiamo fare meglio sulle triangolazioni. Ora abbiamo cambiato sistema di gioco, vorrei vedere alcune situazioni provate, ma miglioreremo col tempo”.

Un centrocampo che ha puntato molto sulle mezzali che coprono le ali, un modulo dispendioso: “Per ora non possiamo fare altro, specie contro chi gioca col 4-4-2, è un modulo che può dare fastidio se giochi come noi. Merkel? vediamo cosa sarà”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy