Crisi Udinese, Carnevale: “Ora i giocatori tirino fuori gli attributi”

Crisi Udinese, Carnevale: “Ora i giocatori tirino fuori gli attributi”

Andrea Carnevale è esplicito nell’invito fatto all’Udinese: “Le cose vanno male, lo spogliatoio è consapevole della situazione ed anche l’allenatore ha la percezione della situazione. Domenica basta non perdere, ma adesso devono uscire gli uomini, devono metterci le palle”

Commenta per primo!

L’Udinese cola a picco, ma come detto da Paròn Pozzo domenica sera ‘non c’è niente di meglio in giro’, per cui si continua con Colantuono. Che ora deve davvero dimostrare di avere idee per raddrizzare una situazione che rischia di precipitare. Verona e Frosinone se fallite potrebbero segnare la stagione.

Andrea Carnevale, a Udinese Tv, tenta di spiegare la situazione: “A Genova, dopo tre giorni di ritiro c’erano tutte le premesse per fare una buona partita. Sul piano della dinamicità non abbiamo fatto male, ma abbiamo avuto venti minuti nei quali abbiamo subito troppo. Mi chiedo cosa sia successo, se vedo i nomi dei giocatori presi vedo giocatori buoni.  A Gennaio abbiamo preso dei giocatori che ci ha chiesto l’allenatore. Penso che sia una squadra da sicura salvezza

Ora però come lo stesso Carnevale racconta “le cose si stanno mettendo male. Totò dopo la gara di Marassi era in lacrime dopo aver sbagliato il rigore perchè lo sappiamo tutti quanto ci tenga a questa maglia e tutti gli dobbiamo stare vicini. Questa settimana bisogna lasciare la squadra tranquilla, senza ritiro. I giocatori sono consapevoli del momento, in campo non ci vanno i soldi, tutti avvertono il momento negativo. Lo spogliatoio è consapevole della situazione ed anche l’allenatore ha la percezione della situazione”.

Il problema sta nelle testa, quindi: “Hanno paura della prestazione, hanno paura di perdere: quando una squadra va in vantaggio poi si fa riprendere c’è qualcosa che non va a livello mentale, ma questa è una questione da chiedere a Colantuono. Domenica basta non perdere, ma adesso devono uscire gli uomini, devono metterci le palle“.

Caricamento sondaggio...
0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy