Crisi Udinese: Verso il ritiro?

Crisi Udinese: Verso il ritiro?

All’Udinese sembra regnare l’incertezza assoluta: nelle ultime ore di lunedì è stata ventilata l’ipotesi ritiro. Intanto la piazza è delusa e arrabbiata e l’indice è puntato sul tecnico. Ma per ora non sono previste contestazioni

Commenta per primo!

La situazione in casa Udinese in queste ore è caotica. Gino Pozzo è rientrato da Londra lunedì sera e avrebbe fissato per martedì mattina un incontro chiave con Colantuono. Difficile immaginare un addio subito, ma è chiaro che la gara cn la Roma diventa un crocevia senza più se e ma.

Intanto aleggia l’ipotesi ritiro, cosa che Paròn Pozzo a caldo aveva allontanato categoricamente.
Se ne saprà di più in giornata, ma il programma settimanale per ora prevede solo la prima seduta di martedì pomeriggio al Bruseschi alle 15. Poi tutto è da decidere.

Un caos totale visto da fuori: perché il ritiro sembra puntare più a una punizione generale verso tecnico e soprattutto giocatori piuttosto che individuare i singoli problemi.
Intanto la piazza è ‘spiazzata‘ concedeteci il gioco di parole: c’è grande rabbia mista a delusione, nel mirino è finito soprattutto Colantuono che non ha mai legato davvero con l’ambiente. Non sono previste contestazioni, ma non è nemmeno da escludere un incontro tra i ragazzi della Nord e la squadra come avvenuto solo poche settimane fa.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy