Danilo è ottimista: “Abbiamo una buona base per ripartire”

Danilo è ottimista: “Abbiamo una buona base per ripartire”

Il capitano bianconero, ospite della cena organizzata dall’Associazione Udinese club assieme all’Udinese, assicura: “Non ripeteremo questo campionato, vogliamo migliorare la classifica”

Se c’è un episodio che identifica la stagione 2016-2017 di Danilo è senza dubbio la reazione “violenta” su Muriel avvenuta nel corso della ripresa di Udinese-Sampdoria. Un gesto, sicuramente da condannare, ma che ha tolto definitivamente qualche “ragnatela” dall’affetto della piazza bianconera per il brasiliano. E di ciò si è avuta la conferma anche ieri sera, durante la cena organizzata dall’Associazione Udinese club assieme all’Udinese Calcio al ristorante Belvedere di Tricesimo. Moltissimi i selfie scattati e gli autografi firmati dal numero 5 bianconero, che ha concesso anche a MUD qualche battuta sulla stagione appena conclusa e sul futuro.

Danilo, il campionato è terminato con il crollo al Meazza, ma quali sono le sue sensazioni?

Purtroppo non abbiamo terminato il campionato nella maniera giusta. Ieri abbiamo incassato una brutta sconfitta, abbiamo fatto una brutta figura. Però abbiamo una base buona per ripartire il prossimo anno. Sicuramente sarà un anno diverso da questo.

Cosa si sente di dire ai tifosi che vi hanno seguito in questa lunga stagione?

Voglio dir loro solo grazie. Abbiamo uno stadio bellissimo. Dopo tanti anni abbiamo trovato un’atmosfera positiva. Aldilà dei risultati, si vede che la tifoseria sta realmente sostenendo la squadra. Squadra che anche nella gara con la Sampdoria, dopo essere rimasta in nove uomini, ha dato tutto. Speriamo che gare come questa costituiscano un punto di partenza per il prossimo anno.

Qual è sarà l’obiettivo dell’Udinese?

Vogliamo migliorare. L’obiettivo sarà annunciato in ritiro, non a gennaio. A gennaio si è iniziato a parlare di decimo posto, ma a inizio campionato si era parlato di fare 40 punti. Vediamo cosa ci diranno il nostro direttore assieme al nostro presidente. Quest’anno dopo il cambio di allenatore abbiamo fatto bene, ma il prossimo anno dobbiamo ripartire da subito nel modo giusto. Con uno stadio così e con una rosa composta da tanti buoni giocatori non possiamo accontentarci di questa classifica.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy