Danilo “graziato” dal giudice sportivo: due giornate di squalifica

Danilo “graziato” dal giudice sportivo: due giornate di squalifica

Si temeva un provvedimento più severo nei confronti del capitano dell’Udinese. Una giornata per De Paul e Muriel. Ammonizione con diffida per Delneri

Poteva andare decisamente peggio. Sono “soltanto” due le giornate di squalifica indicate dal giudice sportivo Gerardo Mastrandrea nei confronti di Danilo, autore di un gesto piuttosto violento nei confronti dell’ex Luis Muriel, reo di aver esultato in modo inappropriato per diversi secondi dopo aver trasformato il rigore dell’1-1. Il brasiliano è stato fermato “per avere, al 20° del secondo tempo, – si legge nel dispositivo della Lega Serie Aspinto con veemenza un calciatore avversario, afferrandogli con entrambe le mani il collo, a seguito dell’eccessiva esultanza di quest’ultimo, senza conseguenze fisiche“. Il capitano dell’Udinese, dunque, sarà costretto a saltare la gara di domenica al Giuseppe Meazza contro l’Inter e la prima gara della stagione 2017-2018 che si giocherà nel weekend del 19/20 agosto. Una giornata di stop, invece, per lo stesso Muriel, allontanato dal campo proprio in occasione del parapiglia scatenatosi con Danilo. La sazione è “Per avere – si legge nel comunicato ufficiale -, al 20° del secondo tempo, rivolto ad un calciatore avversario, nell’atto di liberarsi da l medesimo, un epiteto insultante“.

Fermato per un turno anche Rodrigo De Paul – la vera “vittima” dell’arbitraggio gravemente insufficiente di Pinzani -, espulso nel secondo minuto della ripresa per un intervento su Torreira, ruvido sì, ma non così grave da giustificare il cartellino rosso. Dunque stagione terminata anche per il fantasista argentino. Per quanto riguarda, invece, il tecnico Gigi Delneri, intervenuto dopo il gesto folle di Danilo, il giudice sportivo ha deciso di limitare il provvedimento a un’ammonizione con diffida per “avere, al 20° del secondo tempo, contestato platealmente una decisione arbitrale entrando sul terreno di giuoco fino a centrocampo“.

Per consultare l’intero dispositivo della Lega Serie A clicca qui

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy