De Canio: Gara equilibrata fino al primo gol

De Canio: Gara equilibrata fino al primo gol

L’analisi di Ggi De Canio dopo il ko dell’Udinese contro la Samp: ” L’autogoal è stato un episodio sfortunato viziato da un errore dell’assistente”

Commenta per primo!

“Fino al primo goal dell Sampdoria la gara è stata equilibrata. L’autogoal è stato un episodio sfortunato viziato da un errore dell’assistente, ma è inutile recriminare. A fine partita, infatti, ho fatto i complimenti all’arbitro. In questi due anni sono andato un po’ in giro, ma non ho cambiato la mia idea di calcio. Caso Di Natale? Ho bisogno di giocatori con una certa condizione “. Queste le prime parole di Gigi De canio a Sky dopo la sconfitta dell’Udinese contro la Samp.

Poi in conferenza stampa aggiunge: “Sotto l’aspetto della gestione della gara fino al vantaggio della Samp la situazione credo fosse controllo. Era una gara equilibrata, che con molta attenzione mantenevamo su un binario logico. Purtroppo non siamo stati fortunati nella circostanza del gol: la gara si poteva sbloccare solo così. Accettiamo serenamente la decisione, fa parte del calcio. Ma non avevo dubbi che fosse fallo, si vedeva dalla panchina e ora si vede anche dalla tv. Ma Non aggrappiamoci a queste cose“.

Oggi il centrocampo non è stato di qualità: “Abbiamo fatto quel che potevamo, ma abbiamo perso quei giocatori che per passo potevano supportare l’azione offensiva. In campo eravamo con tre palleggiatori, che non hanno nelle loro caratteristiche la capacità di appoggiare l’azione“.

Il discorso che poi sulla corsa salvezza: “L’Udinese deve giocare per migliorare la classifica, per dare valore al suo campionato. Dimostrare di valere più di quanto fatto finora e di esprimere un  caldo più piacevole. L’intento era questo anche oggi, cercheremo di farlo fino alla fine“.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy