Delneri: “Giocando così abbiamo delle possibilità”

Delneri: “Giocando così abbiamo delle possibilità”

“Sono contento della prestazione, l’importante è che la squadra sia organizzata.”

Commenta per primo!

Per Gigi Delneri rimane la prestazione da valutare e alcune buone indicazioni dalla sua Udinese. I tre punti però sono andati alla Juve.  “Sono contento della prestazione, l’importante è che la squadra sia organizzata. Abbiamo un obiettivo da raggiungere che è dare un assetto tattico alla squadra, organizzare il gruppo secondo le nostre caratteristiche. La squadra oggi mi è piaciuta molto e giocando così abbiamo delle possibilità. La squadra ha qualità importanti, ma è importante lo spirito di squadra”, le prime parole del tecnico.

“Non esistono belle sconfitte, esistono le prestazioni. La sconfitta non fa bene a nessuno ma la prestazione fa in modo di avere uno sguardo al futuro molto positivo e interessante. Bisogna saper difendere e fare male. Abbiamo cercato di dare continuità al lavoro d’attacco, ma lo schieramento iniziale oggi era quasi scontato viste le assenze. I ragazzi hanno qualità emotive molto importanti. Jankto, De Pol, Fofana, sono molto giovani e devono crescere. E si cresce anche attraverso queste prestazioni. L’importante è che la squadra sia organizzata e i giocatori che ho a disposizione adesso ce l’hanno un’organizzazione”, ha poi proseguito.

Sul modulo spiega che “oggi avete visto un 4-3-3 ma poteva essere anche un 4-1-4-1, o un 4-5-1; ci serve un’organizzazione e cercheremo di averla. La squadra comunque oggi mi è piaciuta molto e possiamo raggiungere continuità per quanto riguarda il modello di gioco. Il risultato dipende da tante cose poi, ma la mentalità è la cosa più importante che si è vista stasera nell’Udinese. I giovani? Ci sono anche i ‘vecchietti’, che devono far capire cos’è il ‘friulano’: è lavoro, è temperamento, è ‘Mai mollare’. Abbiamo un grande futuro.  Questo avvio – ha concluso – mi ha dato delle convinzioni che già avevo ma adesso si sono anche rafforzate”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy