Delneri: “Ringrazio per i complimenti, ma sono esagerati”

Delneri: “Ringrazio per i complimenti, ma sono esagerati”

“Oggi è stata una buona partita, dobbiamo proseguire su questa direzione. Io sto cercando di inculcare la mia filosofia di gioco, tutto qui”

Commenta per primo!

L’Udinese ha ingranato la marcia giusta, il merito va dato a Delneri: “Vi ringrazio per i complimenti, ma sono esagerati. Dobbiamo continuare ad impegnarci”, le prime parole del tecnico friulano dopo la vittoria sul Palermo. “Oggi è stata una buona partita, dobbiamo proseguire su questa direzione. Io sto cercando di inculcare la mia filosofia di gioco, tutto qui.  Abbiamo giocato bene rimediando ad un incidente di percorso. La squadra sapeva che poteva reagire e lo ha fatto: in questo siamo migliorati. Abbiamo avuto il piglio giusto per giocare a calcio. I ragazzi sono molto applicati e oggi ha vinto la squadra. Questo voglio: la panchina che esulta come oggi. Ho trovato un ambiente adatto, una società solida che mi mette nelle condizioni di lavorare al massimo”.

Fofana determinate, rilanciato proprio da Delneri: “E’ un ragazzo importante, nel suo DNA ha la voglia di attaccare: ha passo e qualità tecniche. Io ho avuto Momo Sissoko alla Juventus, ma rispetto a lui Fofana sa attaccare meglio. Tornando alla partita, oggi siamo stati bravi a recuperare una partita che ci vedeva sotto. Il Palermo era coperto bene sulle fasce e bisognava far in modo di imbucare centralmente“.

Quindi conclude sottolineando che “la squadra capisce che tutti sono utili e nessuno indispensabili. Abbiamo sgarfato? Tra friulani ci si capisce“.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy