Giacomini: “Karnezis è il portiere, Delneri l’allenatore, dove sta la sorpresa?

Giacomini: “Karnezis è il portiere, Delneri l’allenatore, dove sta la sorpresa?

Il commento di mister Massimo Giacomini sulla vittoria dell’Udinese a Bergamo

Commenta per primo!

Massimo Giacomini, intervenuto a Telefriuli ha commentato così la vittoria dell’Udinese a Bergamo: “Karnezis è il portiere, Delneri l’allenatore: quindi dove sta la sorpresa? Che Karnezis pari? Che Delneri azzecchi i cambi? Nessuna meraviglia. Con l’Atalanta che ha fatto un primo tempo spettacolare, l’Udinese ha resistito, si è impegnata, ha lottato. Nella ripresa le cose sono cambiate. L’Atalanta doveva pagare il primo tempo in cui ha speso molto. Poi togliere un centrocampista per mettere un attaccante è stato determinante, ha spiazzato l’Atalanta che aveva appena pareggiato. Il resto è stato perfetto. I giocatori si sono applicati in modo eccezionale, vedi il gol di Zapata. Il grande merito dell’Udinese è che non si è disunita”. Poi aggiunge: ” L’Udinese deve assumere un atteggiamento più consapevole di quello che può fare. Qualche giocatore non riesce ad esprimersi ancora come potrebbe. Fofana si è sbloccato. Kums se fosse arrivato a luglio forse giocherebbe in maniera diversa. Ci sono tante cose. A destra c’è solo Widmer, a sinistra bisogna adattare uno sulla fascia. I giocatori sono quelli, questo è un ‘limite’ per la squadra: ci sono ruoli vacanti”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy