Giacomini: “L’Udinese ha meritato perchè non ha mai mollato”

Giacomini: “L’Udinese ha meritato perchè non ha mai mollato”

Il consueto commento del lunedi sera a Telefriuli di Massimo Giacomini

di Massimo Liva

Ospite fisso del lunedi sera di Telefriuli mister Giacomini ha commentato la vittoria dell’Udinese contro l’Atalanta di Gasperini: “L’Udinese ha vinto, come avevamo previsto. Il Sassuolo aveva segnato solo 5 gol, aveva l’attacco più debole del campionato e non lo abbiamo sofferto molto. Barak ha fatto un gol mercoledì e uno più bello con l’Atalanta. L’Atalanta ha fatto troppi ‘tacchi’ e sono stati rullati. Il risultato più logico era il pari, ma l’Udinese ha meritato perchè non ha mai mollato. E’ stata premiata con la vittoria, nonostante i 3 minuti incredibili, con la follia di Maxi, la parata del rigore, loro si sono buttati in avanti, De Paul ha graziato la Dea. Abbiamo cambiato un po’ la formula mettendo Barak alle spalle di Maxi Lopez e il ceco è stato determinante. Tra i migliori in campo Alì Adnan, Nuytinck tra i peggiori. Maxi ha lottato ma non ha fatto guizzi. Poi ha fatto la follia del rigore, per fortuna è andata bene perchè Bizzarri ha parato. Non è stato calciato benissimo. Dal mio punto di vista, dai primi di dicembre la squadra avrà anche una condizione fisica migliore”.

Scuffet e Bizzarri: “In questo momento il titolare è l’argentino. Deciderà Delneri fino a quando: se Bizzarri ad un certo punto non funziona, mette dentro Scuffet”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy