Giaretta: Campionato sufficiente, con l’amaro in bocca

Giaretta: Campionato sufficiente, con l’amaro in bocca

Ultima giornata di campionato per l’Udinese, ultima giornata per Andrea Stramaccioni alla guida prima del cambio (non ufficiale, ma annunciato da giorni). Il ds bianconero, Cristiano Giaretta, intervistato da Tuttomercatoweb, non si è tirato indietro nel fare un primo bilancio stagionale: “Il campionato è stato sufficiente, perché abbiamo raggiunto l’obiettivo minimo con un buon margine. Ci è rimasto l’amaro in bocca, stiamo lavorando per fare bene nella prossima stagione. Dovremo parlare con Stramaccioni la prossima settimana. Aspettiamo la partita di Cagliari, poi parleremo. Non posso ancora dare comunicazioni ufficiali”.

Il mercato, intanto, incombe e Allan è uno dei giocatori più cercati: “È uno dei giocatori più importanti, l’obiettivo non è mercanteggiare ma fare mercato, in entrata. Allan potrebbe anche rimanere, le cose vanno condivise”.

In entrata davanti potrebbe esserci Nico Lopez, un ritorno: “Tornerà dal prestito, poi vedremo. Ci sarà da parlarne, potrebbe anche restare. Parleremo con lui, vedremo. I giocatori prima di tutto devono pensare all’aspetto tecnico e non ai soldi, lui deve fare una stagione ad altissimo livello per andare a guadagnare soldi veri. Nella scala dei valori, l’aspetto tecnico è quello che conta più dei soldi”.

COLANTUONO: L’UOMO GIUSTO?
[wpdevart_poll id=”2″ theme=”16″]

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy