Giaretta: L’anno prossimo sarà storico

Giaretta: L’anno prossimo sarà storico

Trattenere qualche big? “Sì, l’anno prossimo sarà storico, sarà ricordato per l’inaugurazione del nuovo stadio. la prossima stagione dev’essere di alto livello, stiamo cercando di dare a Colantuono una squadra competitiva. Non è detto che quindi Allan parta, staremo attenti, ci sentiamo in debito con i tifosi”. Così il ds bianconero, Cristiano Giaretta, a TMW.  “Dobbiamo intervenire in ogni reparto, 3-4 giocatori sono richiesti, abbiamo già dei nomi che stiamo sfogliando, interverremo anche davanti, Totò non è eterno”.

Su Di Natale afferma che “sono convinto che continuerà a giocare per un altro anno, il nuovo stadio lo sente suo”.

Il dirigente, a Chiavari per Wyscout, ha parlato della nuova Udinese: “Su Allan ci sono state delle chiacchiere tra il presidente Pozzo e De Laurentiis ma non siamo così determinati a privarci di certi giocatori”.

Giaretta ha infine  parlato anche di Colantuono: “Ha voglia di far bene, è già carico e porterà una sana cattiveria agonistica. I nostri tifosi sono partecipi ed educati, un po’ di sana tensione sarà importante: Colantuono vorrebbe già partire per il ritiro”.

 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy