Giaretta: Per Allan e Widmer un futuro da grandi, ma tutto è da decidere

Giaretta: Per Allan e Widmer un futuro da grandi, ma tutto è da decidere

Ospite di Sportitalia, il Ds bianconero Cristiano Giaretta, ha parlato dell’annuncio dato da Bruno Carpeggiani, il quale ha confermato che Totò Di Natale lascerà Udine a fine stagione: «Ha un feeling innato con Pozzo e a fine stagione sarà depositario del proprio destino. In questo momento è concentrato solo sul campionato, mancano sette partite e non sono poche. Vuole raggiungere e superare Roberto Baggio nella classifica dei gol in Serie A, poi sarà lui a decidere cosa fare a fine stagione».

Inevitabile parlare di mercato: «Allan all’Inter? Auslio è un estimatore del nostro centrocampista e in estate c’è stato qualche sondaggio. Ora è prematuro parlare di un trasferimento ma Allan è pronto per una grande squadra, poi al termine del campionato ci siederemo attorno a un tavolo con qualcuno. Widmer al Milan? C’è stata qualche telefonata. Anche lui è pronto al grande salto ma vedremo se andrà via già in estate o se resterà a Udine un altro anno».

Chiosa sul futuro di Stramaccioni: «Restano 7 partite per chiudere la stagione. Lui gode del nostro sostegno ma non è ancora il tempo di bilanci, c’è tempo per migliorare la nostra classifica. Siamo una società piccola ma ambiziosa e vogliamo regalare ancora gioie ai nostri tifosi».

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy