Hallfredsson, il suo futuro è ancora in bianconero

Hallfredsson, il suo futuro è ancora in bianconero

Il giocatore islandese ha prolungato il suo contratto con l’Udinese fino al 30 giugno 2020

di Redazione
 Emil Hallfredsson ha prolungato il suo contratto con l’Udinese fino al 30 giugno 2020.
Queste le parole della società bianconera:
“Siamo felici di proseguire il nostro cammino assieme ad Hallfredsson – ha commentato il Direttore Generale Franco Collavino – ed è significativo che questa firma arrivi pochi giorni dopo la sua cinquantesima presenza con la nostra maglia. Hallfredsson ha dimostrato di poter dare un grande contributo di esperienza e lo riteniamo un elemento prezioso per quanto può dare in campo e nello spogliatoio, anche come esempio e punto di riferimento per i tanti giovani che fanno parte del nostro progetto”
Emil Hallfredsson è arrivato all’Udinese nella finestra del mercato invernale del 2016 e ha tagliato il traguardo delle 50 partite in maglia bianconera proprio contro il Napoli in TIM Cup.
Nato il 29 giungo 1984, Emil ha vissuto quasi tutta la sua vita professionale sui campi di Serie A, dove è arrivato nel 2007 quando la Reggina lo prelevò dalla squadra norvegese del FK Lyn. Dopo una breve parentesi inglese al Barnsley, Hallfredsson ha vestito nuovamente la maglia della Reggina fino al passaggio all’Hellas Verona, sua ultima società prima dell’arrivo in Friuli.
Un pilastro non solo dei club per i quali ha giocato ma anche della sorprendente Nazionale Islandese, di cui ha vestito la maglia in 61 occasioni conquistando traguardi storici come i Quarti di Finale agli Europei 2016 e la recente prima qualificazione ai Mondiali per Russia 2018.
0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy