I City Camp dell’Udinese si presentano

I City Camp dell’Udinese si presentano

Presentati i City Camp estivi dell’Udinese. La novità è la settimana per le bambine

Commenta per primo!

Presentati in conferenza stampa anche i City Camp 2016 dell’Udinese . A introdurli il DG Collavino il DS Giaretta e il responsabile della Primavera, Trevisan: “Aumentano sempre i partecipanti e questo per l’Udinese è un grande orgoglio: l’aggregazione è fondamentale”, esordisce Collavino. “Tante le chiavi del successo di quota iniziativa, come il poterai allenare sui campi dove si allena la prima squadra. Il beneficiare di tecnici qualificati e l’essere presenti quotidianamente sulla nostra tv, cose che fidano fascino e appeal e che solo l’Udinese può dare. La formula ricalca quanto successo nelle passate stagioni. Tre settimane, tre turni per i ragazzi da 6 a 14 anni per 27 euro di iscrizione. La conferma dei camp per i portieri, l’invito alla prima di Coppa Italia, il premio fair Play. La novità è la settimana per le bambine“.

L’importanza di crescere in collettività e non  c’è professionista che non sia passato per questo percorso, vedi Meret o Scuffet”, aggiunge il ds Giaretta. “Meret, ragazzo molto serio, ha imparato molto inc test camp e speriamo quindi di fornire un prodotto di livello alle famiglie friulane e mi auguro che questi ragazzi che arrivano continuino con questo spirito”.

Infine Trevisan illustra le date. “Dal 17 al 18 giugno la prima settimana, poi dal 28 al 25 e quindi dal 27 al 2 luglio. L’ultima settimana si possono iscrivere le bambine, che possono iscriversi anche prima. Nell’ultima avremo solo di diverso allenatori specifici per le ragazze. Altra cosa importante saranno gli allenatori di grande qualità: dall’allenatore della Primavera fino a quello dei Pulcini, ma anche Brunner per i portieri si dedicheranno ai camp“.

CLICCA QUI PER TUTTE LE INFORMAZIONI

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy