Il ballottaggio e i dubbi di Iachini

Il ballottaggio e i dubbi di Iachini

Widmer in dubio, Zapata che non ingrana ancora e Proica che scalpita: questi i nodi da sciogliere ancora in vista della gara col Chievo

Commenta per primo!

L’Udinese che scenderà in campo contro il Chievo è praticamente fatta e sarà la stessa che ha battuto il Milan: questo si è pensato per giorni fino a giovedì quando Widmer è caduto malamente in allenamento dopo una botta alla spalla  e si attendono notizie sul suo stato di salute. Se ce la farà  si andrà avanti con questi uomini che hanno fatto l’impresa a Milano, altrimenti serve capire chi è più adatto a fare il terzino e non è facile.

Così rimane aperto anche il ballottaggio tra Zapata e Perica: il primo all’80 per cento giocherà titolare, ma il cambio potrebbe essere ulteriormente la soluzione che Iachini userebbe se il colombiano non darà risposte.
Per Duvan ancora 0 alla casella gol fatti. In 240 minuti giocati per ben due volte è stato sostituito proprio dal croato. Zapata non è al meglio e lo dicono i numeri: 1 solo tiro nello specchio, 16 contrasti vinti su 32, la sensazione che sia ancora molto indietro di condizione.

Dall’altra parte un Perica che su 55 minuti giocati ha segnato ben 2 reti diventando già il goleador dell’Udinese. Su 18 duelli complessivi nel ha vinti 5 e ha totalizzato 2 tiri verso lo specchio della porta avversaria. Non sarà un airone nelle movenze, ma la sua velocità abbinata ad un buon fisico sono statiperora il toccasana per i bianconeri.

La gara col Chievo dunque potrebbe essere un ulteriore crocevia per Zapata e per Perica oltre che per l’Udinese. Anche perché questa squadra ha mostrato analogica e una disciplina tattica a Milano, ma ha ancora quella disperata ricerca di un finalizzatole che sarà la chiave di volta delle prossime gare.

Senza contare che alla fine potrebbe esserci anche Peñaranda che potrebbe giocare con De Paul sulla trequarti e magari Thereau davanti…Insomma, dubbi, certezze e un problema a tre giorni dalla sfida con i clivensi che, se vinta, potrebbe davvero far fare un salto in avanti importante all’Udinese.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy