In Valdarno parte la mostra sui 120 anni dell’Udinese: ci sarà anche Di Natale

In Valdarno parte la mostra sui 120 anni dell’Udinese: ci sarà anche Di Natale

Grazie ad Antonello Schiavello, friulano trapiantato in Toscana, ha preso forma la mostra evento sui 120 anni dell’Udinese: appuntamento all’Hotel Valdarno dal 27 al 29 maggio. Ci sarà che Di Natale

Commenta per primo!

E’ grazie ad Antonello Schiavello se anche in Toscana, terra non di certo avvezza a tifare Udinese, si festeggeranno i 120 anni del club bianconero. Il curatore della mostra è, infatti, un friulano trapiantato sulle colline toscane, da decenni collezionista di maglie da gioco, tute, pantaloni, e tutto quello che è bianconero.

Per questo ha ideato “Udinese Centoventi”: la mostra sarà inaugurata il 27 maggio e si concluderà il 29  all’Hotel Valdarno e vedrà la presenza anche di Totò Di Natale. La rassegna esibirà 300 maglie da gioco indossate dai calciatori dell’Udinese di oggi e di ieri, materiale utilizzato negli allenamenti dai giocatori, ma ancora 200 distintivi ufficiali, più di 1000 fotografie a colori e in bianco e nero, 200 gagliardetti, centinaia di adesivi, figurine, statue, insomma un vero museo di storia dell’Udinese.

La mostra, gratuita, sarà inaugurata come detto venerdì, arricchita da un buffet a base di prodotti gastronomici friulani e sarà visitabile sabato e domenica, anche dopo cena.  E’ annunciata la presenza di Totò Di Natale, dell’ ex bianconero Alessandro Calori e di Paolo Poggi responsabile del settore giovanile dell’Udinese.

udinese-centoventi-manifesto

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy