Jacobelli: “Lo Stadio Friuli rappresenta un progetto vincente”

Jacobelli: “Lo Stadio Friuli rappresenta un progetto vincente”

Il noto giornalista Xavier Jacobelli si esprime in merito al nuovo stadio dell’Udinese e sulla società.

di Redazione

Nel pre-partita di UdineseTorino, gara valevole per la 5˄ giornata di campionato di Serie A, nella Club House dello Stadio Friuli, è stato intervistato il noto giornalista, nonché editorialista presso il Corriere dello Sport, Xavier Jacobelli. Conosciuto come uno dei giornalisti italiani più premiati, nel 2017 gli è stato riconosciuto il premio internazionale Antonio Ghirelli, uno dei più importanti riconoscimenti del giornalismo, “Ho la fortuna di fare il mestiere che mi piace, che continua a divertirmi moltissimo, e anche lo slogan di questo stadio sottolinea che la passione è fondamentale”. Si è espresso anche riguardo a una tematica importante, il nuovo impianto, lo Stadio Friuli, “Questo è un gioiello, ho avuto l’opportunità di visitarlo, e penso sia davvero un capolavoro, che deve essere un esempio assoluto per il calcio italiano, ancora molte squadre non hanno capito l’importanza di uno stadio di proprietà”. “L’Udinese”, continua, “non è solo un punto di riferimento per le opere che sono state realizzate, ma per il progetto, cioè uno stadio che non vive solo due volte al mese, ma uno stadio che viva 365 giorni all’anno, che sia teatro di molteplici inziative, quali sono quelle intrapese dalla società, uno stadio che sia aperto al pubblico, a tutti, che viva grazie a una sinergia tra pubblico e privato“.

Sofia Duratti

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy