Kone: andiamo a Milano per combattere

Kone: andiamo a Milano per combattere

Reduce dalla frattura al naso, rimediata con la sua nazionale, il greco è pronto per tornare in campo già domenica a San Siro.Come va il naso? Con la Grecia hai rimediato una brutta frattura. 

“Sto bene e si vede anche (sorride). Ho fatto un lavoro specifico, il naso sta bene, posso giocare con la maschera”.

Al Milan manca la vittoria da un po’ di tempo. Che tempo di partita dobbiamo aspettarci?

“Il Milan è sempre il Milan. E’ uno stadio difficile, andremo lì a fare la nostra partita. Se andiamo a Milano a difenderci per 90 minuti prenderemo sicuramente un gol. Andremo lì a combattere e sono sicuro che riusciremo a tirar fuori un grande risultato”.

VI siete parlati nello spogliatoio durante questo momento povero di risultati?

“Noi ascoltiamo sempre il Mister che ha le idee chiare. Dobbiamo continuare su questa strada e cercare di tornare a vincere con lo stesso atteggiamento visto nella prima parte di campionato. Ci manca qualcosa rispetto all’inizio, ma sono sicuro che questa squadra ha tutte le potenzialità per fare i risultati che tutti i nostri vogliono”.

Di solito hai grande confidenza con le porte avversarie, invece quest’anno ti manca ancora il gol. Pensi mai a come esulterai quando tornerai a segnare?

“Esulterò come sempre. Sono sereno, ho 27 anni di cui 10 da professionista, so che ci sono momenti in cui il gol arriva facilmente e altri in cui invece la palla non vuole proprio saperne di entrare. Sono sicuro che quando farò il primo gol, gli altri arriveranno tutti insieme”. Udinese.it

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy