Kums l’incontrista: “Vorrei essere decisivo facendo più gol”

Kums l’incontrista: “Vorrei essere decisivo facendo più gol”

«Ora faccio più da incontrista in serie A. Le statistiche dicono che recupero più di tre palloni a partita. Ma credo anche che questa sia una caratteristica che sto ancora affrontando»

Commenta per primo!

E’ ancora un po’ un oggetto misterioso in casa Udinese, nel senso che da Sven Kums ci si attendeva il salto di qualità in mezzo al campo. Invece… «Vorrei essere decisivo facendo più gol e assist», ha raccontato il belga al quotidiano  Voetbalbelgie.be.

«Ora faccio più da incontrista in serie A. Le statistiche dicono che  recupero più di tre palloni a partita. Ma credo anche che questa sia una caratteristica  che sto ancora affrontando». Kums vorrebbe giocare più in avanti, c’è poco da fare, meno impegnato davanti alla difesa. Ma la coperta è questa e se non arriva un centrocampista che sappia dare alternative (ma poi attenzione alla concorrenza col rientro do Badu), la sua collocazione rimarrà presumibilmente questa per quest’anno. In attesa di andare a Watford (che ha di fatto pagato i 10 milioni del cartellino) e per il quale ha accettato l’Italia.

Per ora è però solo Udinese, ma il tempo passa e il 4-3-3 disegnato da Delneri potrebbe diventare un 4-2-3-1 di cui si parla da tempo. Ma anche qui inalanti chi starebbe fuori? Il mercato, forse, darà qualche risposta.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy