Lo Monaco: vedo bene lo scambio Muriel-Bergessio

Lo Monaco: vedo bene lo scambio Muriel-Bergessio

Piero Lo  monaco, neo presidente del Messina, è entrato in merito all’affare Muriel, dato da qualcuno in procinto di passare alla Samp per avere in cambio Bergesio:”«La Samp potrebbe essere la soluzione giusta per Muriel come l’Udinese quella per Bergessio anche cedere un giocatore dal potenziale ancora inespresso come il colombiano resta un rischio», afferm ala Messaggero Veneto.  

Poi prosegue: “Muriel è una bomba inesplosa. Stiamo parlando di un giocatore con un potenziale di grandissimo livello che finora si è messo in evidenza più per la sua sregolatezza che per il suo genio. É arrivato il momento di fare una scelta. Cambiare ambiente potrebbe aiutarlo, non sarebbe nè la prima nè l’ultima volta che un giocatore in una piazza diversa trova le condizioni per esprimersi al meglio”.

Muriel altra ‘vittima’ di Di Natale? “giocando al fianco di un campione immenso come Totò, che richiama l’attenzione delle difese avversarie, chi gli gioca a fianco dovrebbe essere avvantaggiato.Quello che ha fatto Di Natale a Udine è roba da pallone d’oro. Bergessio? L’argentino in Friuli ci starebbe bene. Lui è un combattente, un guerriero che si sposerebbe molto bene con Di Natale. Non a caso è soprannominato “El Toro”. Segna poco? Non è vero e comunque bisogna tenere anche conto dei movimenti che fa e che permettono a chi gli gioca a fianco di colpire”.

Muriel alla Samp? “Credo che Mihajlovic potrebbe essere l’allenatore giusto per il colombiano. Sinisa, si sa, a livello motivazionale è davanti agli altri allenatori. Certo, poi bisognerebbe valutare la convivenza tra Luis e Okaka. Sono entrambi punte centrali”

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy