L’Udinese torna in campo con l’NK Istra: test per molti

L’Udinese torna in campo con l’NK Istra: test per molti

L’Udinese di De Canio scende in campo conto l’Istra alle 14:30 al ‘Friuli’: molti i Primavera aggregati al gruppo, possibile esordio di Samuele Perisan nella ripresa, ma intanto l’undici iniziale non è molti distante dalla ‘formazione tipo’

Commenta per primo!

Appena due giorni dopo Italia-Spagna, lo Stadio Friuli riapre per ospitare UdineseNk Istra. Non avrà certamente lo stesso fascino, ma per i tifosi bianconeri è l’occasione per rivedere la squadra di De Canio da vicino in attesa della ripresa del campionato, domenica prossima contro il Napoli.

Senza undici nazionali il mister lucano ha però in quest’occasione l’opportunità per valutare molti elementi, anche se pure alcuni presenti a Udine non sono al meglio, vedi  Ryder Matos, alle prese con l’influenza e che difficilmente sarà rischiato.

Sarà anche l’occasione per parecchi Primavera di potersi mettere in mostra, con Samuele Perisan che potrebbe anche esordire in prima squadra, magari nella ripresa.

La formazione che De Canio dovrebbe testare dovrebbe vedere inizialmente Romo tra i pali, Heurtaux, Danilo e Felipe in difesa; Edenilson, Kuzmanovic, Lodi, Iñiguez e Armero in mediana; Thereau e Zapata davanti.

Insomma una formazione ‘quasi tipo‘, che deve dare conferme soprattutto per il nuovo assetto, con un atteggiamento più offensivo: chiaro che in questo senso Lodi, finora usato sempre da mediano davanti alla difesa, deve mostrare anche altre caratteristiche.

Ma ovviamente ci sarà spazio per tutti, compreso Di Natale ieri a parte solo per una seduta personalizzata e compresi Domizzi e Pasquale che con De Canio si sono ripresi spazio in gruppo.

Appuntamento alle 14:30, ingresso gratuito in Tribuna Nord.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy