Maietta: “Ora testa a Udine, la partita più importante”

Maietta: “Ora testa a Udine, la partita più importante”

Maietta dopo la vittoria contro il Napoli

di Redazione

Ai microfoni di Tuttomercatoweb.com Domenico Maietta, difensore dell’Empoli, ha commentato  la vittoria sul Napoli e parlato in vista della sfida  contro l’Udinese.

“Il Napoli se l’è giocata fino alla fine ma noi siamo stati concentrati e affamati. Conoscevamo la forza del Napoli e siamo stati compatti, con i due folletti davanti. Meritavamo il successo, anche a Torino avevamo fatto bene e stavolta abbiamo raccolto i frutti. Abbiamo messo tanto cuore, volevamo questa vittoria, siamo una squadra che non molla mai e mette in mostra quello che chiede il mister. Mancava forse un po’ di voglia di non regalare il mezzo metro, adesso abbiamo capito come funziona il campionato e cercheremo di evitare retrocessione. La fortuna non ci aiuta, Bologna e Udinese sono in un buon momento ma noi ci proviamo. Ora testa a Udine, la partita più importante”

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy