Parma, D’Aversa: “L’Udinese ha qualità importanti, Nicola ha dato equilibrio”. Kucka convocato

Parma, D’Aversa: “L’Udinese ha qualità importanti, Nicola ha dato equilibrio”. Kucka convocato

Il tecnico gialloblù: “Sono una squadra fisica e di qualità, non meritavano la classifica che avevano”. Sul neoacquisto slovacco: “Non partirà dal primo minuto”

di monica.valendino

Alla vigilia della sfida di domani alle 18 contro l’Udinese alla Dacia Arena, il tecnico del Parma Roberto D’Aversa ha preso la parola in conferenza stampa: “La squadra arriva da un giusto periodo di stacco dopo la partita contro la Roma, poi abbiamo lavorato bene in queste due settimane, sia nelle sessioni quotidiane che nell’amichevole con il Ravenna. Siamo consapevoli del fatto che bisogna riprendere questo girone di ritorno con la stessa cattiveria e intensità con le quali abbiamo iniziato quello d’andata. Farò per quanto riguarda la formazione di domani ancora le dovute valutazioni, di certo Kucka non partirà dall’inizio poiché viene da un periodo dove per 10 giorni non si è potuto allenare per una botta al piede, dunque ha perso un po’ di continuità e ci vorrà del tempo per ritrovare la condizione fisica ottimale. Rigoni non è convocato, perché porta ancora le conseguenze di una distorsione rimediata in allenamento la scorsa settimana”.

L’Udinese da quando è arrivato Nicola, che stimo, ha fatto 9 punti in 7 gare, vedendo la classifica ha dato equilibrio a questa squadra riuscendo a cogliere anche in casa due vittorie contro Roma e Cagliari e pareggiandone tre. Sarà una gara difficile, dove sotto l’aspetto tattico mi aspetto da parte loro un 5-3-2. Ho seguito Nicola nel suo percorso a Crotone e in quell’esperienza ha variato modo di giocare: nel girone d’andata era un gioco più bello sotto l’aspetto estetico, mentre in quello di ritorno era più pragmatico per ottenere quella salvezza miracolosa, hanno badato al sodo per portare a casa il risultato e credo che in questo momento Nicola stia allenando come quel girone di ritorno, hanno fatto cose positive e dobbiamo dunque essere consapevoli del fatto che andiamo ad affrontare una squadra con qualità importanti, la cui classifica prima non rispecchiava il valore; ma anche consapevoli del fatto che possiamo dire la nostra affrontandola con cattiveria e determinazione, cioè con lo stesso atteggiamento mostrato nel girone d’andata che ci ha permesso di fare cose importanti”.

“Loro hanno operato sul mercato prendendo un attaccante come Okaka che è molto bravo sia a livello fisico e pericoloso sui cross ma anche bravo ad attaccare sulla profondità, così come è molto veloce e potente uno come Lasagna. Dovesse giocare De Paul a centrocampo con il 5-3-2 è un giocatore molto bravo a variare per il campo oltre che bravo tecnicamente; è una squadra molto fisica con giocatori abili tecnicamente, ne abbiamo analizzato pregi e difetti. Quello che è importante è come noi interpretiamo la gara, con determinazione e cattiveria su ogni situazione che sia un contrasto o un passaggio. Bisogna fare una partita al massimo”.

Poi sono arrivati i convocati dell’allenatore gialloblù, da cui è out Ciciretti per motivi di mercato:

Portieri: Bagheria, Frattali, Sepe;
Difensori: B. Alves, Bastoni, Dimarco, Gagliolo, Gazzola, Gobbi, Iacoponi, Sierralta;
Centrocampisti: Barillà, Deiola, Dezi, Kucka, Scozzarella, Stulac;
Attaccanti: Baraye, Biabiany, Ceravolo, Di Gaudio, Gervinho, Inglese, Siligardi, Sprocati.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy