Pasquale: “Noi e il mister una cosa sola”

Pasquale: “Noi e il mister una cosa sola”

Commenta per primo!

Ospiti d’onore della serata organizzata dall’Udinese Club di Fagagna, Giovanni Pasquale e Ivan Piris a Telefriuli hanno parlato del momento difficile della squadra :”Fa sempre piacere passare qualche ora con i nostri tifosi. Il loro supporto è fondamentale, chiediamo loro di starci vicini. Il comportamento degli ultras che sono andati via? Non è stato piacevole, speravamo di avere supporto fino alla fine. Ma sta a noi far cambiare idea ai tifosi e riprendere la nostra marcia. Il ritiro? Ognuno lo vive alla sua maniera. Io personalmente non lo sopporto. A me non piace stare lontano dalla famiglia, ma per tornare alla vita normale dobbiamo darci da fare, dipende tutto da noi. Il mister in discussione? Noi con lui e con lo staff siamo una cosa sola, stando tutti uniti possiamo uscire da questa situazione”. Queste le parole di Pasquale.

Piris ha poi aggiunto: “Credo che anche i tifosi soffrano come noi, perciò ci impegniamo a riprenderci presto e  a fare risultato già da domenica. Non mi spiego le due sconfitte. Con il Palermo avevamo iniziato bene. Dobbiamo tutti riflettere e ripartire. Il centrocampo non ci aiuta? Lavoriamo insieme per attaccare tutti assieme e difendere tutti assieme. Il mister ci chiede di esser compatti, ma i gol arrivano anche da fuori area. Le critiche quando non vinci ci stanno, se perdi vuol dire che qualcosa hai sbagliato. Penso che meritavamo di più in classifica, abbiamo dimostrato in diverse partite che siamo forti. Adesso ci riprenderemo e finiremo bene”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy