Pellegatti: Inzaghi e Strama influenzati dagli infortuni

Pellegatti: Inzaghi e Strama influenzati dagli infortuni

Carlo Pellegatti, noto volto giornalistico di Mediaset ed esperto delle ‘cose rossonere’ ha fatto le carte a Udinese-Milan in scena sabato al ‘Friuli’: “Per quanto concerne i rossoneri, sicuramente vorranno portare a casa i tre punti: anche se non ci sono state prestazioni eccezionali, la qualificazione per l’Europa non è lontana visto come stanno andando le altre. Inzaghi cercherà di chiudere bene la stagione, ma indubbiamente dovrà migliorare il rendimento sotto porta. Il problema è emerso totalmente in queste ultime gare, non è stato un Milan adeguato negli ultimi 16 metri”, ha affermato a Mondoudinese.

Udinese e Milan accomunate da un campionato tra luci ed ombre: “Udinese e Milan, forse, sono state un po’ le delusioni della stagione, ma entrambi gli allenatori hanno dovuto fare i conti con tanti infortuni e vari problemi. Stramaccioni e Inzaghi sono amici, oggi legati alla conferma anche dai risultati che arriveranno proprio da sabato in poi”

Tra i due quello che rischia maggiormente è però Inzaghi: “L’Udinese ha una proprietà che sa cosa vuole anche per il prossimo anno, ha cominciato un nuovo ciclo e ha basi solide.  Per il Milan, invece, la questione societaria non è chiarissima: si attendono le decisioni del presidente Berlusconi, non si sa quando arriveranno gli investitori e non si sa chi deciderà la conferma di Inzaghi”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy