Pellegrini: “Tre punti col Genoa fondamentali”

Pellegrini: “Tre punti col Genoa fondamentali”

Il giornalista ha parlato

di Redazione

UDINE – Luca Pellegrini ha commentato ai microfoni di Sky Sport la vittoria dell’Udinese contro il Genoa.

“I tre punti con il Genoa sono stati fondamentali quanto il ritrovato atteggiamento propositivo dimostrato col nuovo allenatore, ma guai a pensare di costruire la salvezza pensando solo a vincere le partite in casa e a non dare continuità al lavoro di Tudor. La squadra mi è piaciuta perché ha dato la sensazione di essere compatta, tutti quanti avevano un unico obiettivo e lo si è capito specie nel primo tempo quando si è sacrificata molto. Okaka è stato l’emblema di questo spirito di sacrificio, a dimostrazione che quando metti la qualità al servizio della squadra hai già fatto una buona parte del compito, ma siamo solo all’inizio”.

“De Paul? Ha l’atteggiamento sbagliato, il suo sembra un problema di testa e non vorrei fare paragoni scomodi, ma mi sembra di rivedere gli Jankto o i Barak che fanno bene la prima parte della stagione e poi non riescono a fare il salto, avendo altre aspettative di mercato”.

“Chi sta peggio nella corsa salvezza? A stare peggio è l’Empoli, che non solo ha rimosso un allenatore da salvezza come Iachini, ma che ha pure venduto il suo giocatore migliore, quel Zajc che era il suo fiore all’occhiello”

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy