Perica va oltre al gol e cancella l’arrivo di una punta

Perica va oltre al gol e cancella l’arrivo di una punta

“L’Udinese non ha bisogno di altri attaccanti perchè ne abbiamo di bravi”, parole di Stipe Perica, cartellino del Chelsea, ma futuro friulano. Non è un cigno come Ronaldo, ma ha tanto cuore e tanta determinazione

Stipe Perica e Monsieur Therau oltre ad aver portato tre punti in classifica, hanno di fatto allontanato una punta. Il ds Giaretta del resto era stato chiarissimo quando affermava che l’Udinese è sempre pronta a intervenire, ma prima di tutto sarebbe stato bene guardare a quello che si ha in casa.

Ma se  Thereau non è una sorpresa, anche se finalmente sta diventando molto più concreto, per il giovane croato è arrivata la consacrazione: è vero non è un cigno come Cristiano Ronaldo, ma è uno che mette in campo il cuore, uno che con il suo fisico sa fare spesso breccia nelle difese avversarie e se a Torino c’erano ancora dubbi, con l’Atalanta ha dimostrato che può essere più che utile.

Ho fame di gol e di vittorie. Il mio cartellino appartiene al  Chelsea, e il Chelsea è il Chelsea, ma devo lavorare ancora tanto prima di poterci tornare eventualmente, il mio posto è qua e lo sarà anche il prossimo anno, questo è certo. Nel calcio uno segna due gol e diventa un fenomeno, ma io so che devo lavorare ancora tanto e continuare a giocare con semplicità. L’Udinese non ha bisogno di altri attaccanti perchè ne abbiamo di bravi“: semplice, deciso, pratico, semplicemente Perica.

E ha ragione: Bum Bum Zapata ci ha messo 5 minuti per far vedere che è tornato. Quel suo tiro finito di pochissimo sopra la traversa è valso la conferma che ora non c’è più paura, con la Juve potrebbe anche giocare metà gara.
Poi Totò, non dimentichiamolo e Aguirre che con questa concorrenza deve solo dimostrare che vale se vuole spazio.

Insomma, Perica non solo ha segnato, non solo ha confermato che c’è, ma con le sue parole ha detto molto altro confermando che se l’Udinese sul mercato farà qualcosa, non sarà davanti.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy