Pescara, parla l’ex Coda: “Udinese-Pescara vero scontro salvezza”

Pescara, parla l’ex Coda: “Udinese-Pescara vero scontro salvezza”

Il doppio ex dell’incontro di domenica non ci sarà in quanto squalificato.

Andrea Coda non ritroverà la sua vecchia squadra in quanto squalificato. Il difensore del Pescara ha però parlato cosi in merito al match di domenica: “Mi dispiace non esserci. E’ già un annetto che non vengo su e avrei voluto incontrare molti amici e giocare nello stadio nuovo. L’ultima volta che ci sono stato c’erano ancora i lavori. Mi dispiace, purtroppo è andata così. Il cambio d’allenatore porta sempre un pizzico di voglia in più da parte di tutti di dimostrare: chi non giocava prima,  ha nuovi stimoli; gli altri vogliono mantenere il posto. Noi siamo una squadra giovane e esperta allo stesso tempo, con giocatori di prospettiva molto validi e altri che giocano da anni. Per noi ogni gara è una battaglia, sappiamo che dobbiamo lottare fino al 95′”.

Che gara sarà quella di domenica? “Sarà uno scontro salvezza è per tutte e due. L’Udinese non sta vivendo gli anni d’oro della famosa Udinese, da qualche anno bazzica nelle parti basse della classifica. Una partita così importante non va sbagliata né da parte nostra, né da parte loro. L’Udinese ha giocatori esperti e validi. Noi abbiamo giocatori esperti quanto l’Udinese, validi quanto l’Udinese e giocatori di grandissima prospettiva

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy