Poggi: “Tutti possono dare un contributo a questa squadra”

Poggi: “Tutti possono dare un contributo a questa squadra”

Paolo Poggi analizza il momento dell’Udinese e la prossima sfida col Napoli, dove ci sarà ance il marziano Higuain: “Ha fatto 29 gol, non sono numeri normali e non aveva bisogno di dimostrare nulla ma in vista della partita di domenica c’è da preoccuparsi”

Commenta per primo!

«Dacia Arena? E’ uno stadio che fa venire voglia di giocare ma quando giocavo, quando lo stadio Friuli veniva riempito, posso immaginare quale sarebbe l’effetto di giocare in questo stadio. Qualche giovane che potrebbe giocare in questo impianto? Ci sono tanti giovani bravi, bisogna capire anche quanto la testa li aiuterà a portare avanti la loro carriera»: comincia così l’analisi di Paolo Poggi sulla prossima gara allo Stadio Friuli, dove l’Udinese attende il Napoli. «Higuain ha fatto 29 gol, non sono numeri normali e non aveva bisogno di dimostrare nulla ma in vista della partita di domenica c’è da preoccuparsi», ha detto a SkySport24.

Da solo Higuain ha segnato più di tutta l’Udinese che specie in avanti stenta: «E’ un reparto completo con giocatori che hanno caratteristiche diverse e offrono tantissime soluzioni. Di Natale rimane un extraterrestre per qualsiasi squadra, tutti gli altri possono essere utili. In una stagione così difficile non è facile dare dei giudizi ma tutti i calciatori possono dare un contributo importante a questa squadra».

 

 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy