Pozzo Jr: Il Watford non ha mai sottratto risorse all’Udinese

Pozzo Jr: Il Watford non ha mai sottratto risorse all’Udinese

E’ festa grande a Watford oggi, con tutta la famiglia Pozzo presente per assistere alla gara con il Sheffield Wednesday. “La Championship è un campionato difficile. Ora si comincia a lavorare per preparare la prossima stagione, dovremo fare cambiamenti importanti, ma abbiamo entusiasmo e risorse per affrontare questa nuova avventura”, ha affermato Gino Pozzo. “Tutte le gare qui si giocano fino all’ultimo minuto, come abbiamo visto oggi. Ovviamente c’è grande soddisfazione per aver raggiunto un traguardo così prestigioso al termine di un campionato così avvincente”, ha proseguito.

Watford+v+Birmingham+City+Sky+Bet+Championship+I9sUojtx_uTl
Watford: è Premier League!
Ha poi sottolineato che “molti giocatori che a Udine non trovavano spazio qui al Watford hanno trovato una dimensione diversa che gli ha permesso di migliorare e dimostrare il proprio valore. Comunque c’è la qualità alla base di tutto, perché i giocatori che arrivano a Udine sono frutto di un’accurata selezione. La collaborazione con il Watford non ha mai sottratto risorse all’Udinese, né punti. Ha solo creato occasioni di crescita per i nostri calciatori”, ha tenuto a specificare. Un “pizzico di amaro in bocca” è ciò che manifesta uno dei difensori del Watford, Gabriele Angella, per “non aver agguantato il primo posto”. Però, indica, “abbiamo portato a casa il traguardo che ci eravamo posti e per questo siamo soddisfatti. Il pubblico qui è incredibile, gli stadi sono sempre pieni, è uno spettacolo. Ora vogliamo crescere e fare bene in Premier League”. Rimpianti a parte, per l’altro difensore, Marco Motta, quella di oggi è “una giornata meravigliosa. Siamo euforici per questo traguardo. Sono qui da soli tre mesi ma mi sono subito sentito come a casa. Abbiamo un pubblico meraviglioso che si merita tutto questo, così come se lo meritano tutte le persone che lavorano per il Watford, a partire dal presidente. Ci aspetta la Premier, il campionato più bello, ma anche il più difficile. La salvezza sarà il nostro scudetto”. LA FESTA PROMOZIONE (foto Zimbio)

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy