Samir: “Non dobbiamo mollare mai”

Samir: “Non dobbiamo mollare mai”

Al termine della gara Roma-Udinese ha parlato il brasiliano Samir in merito all’atteggaimento della squadra e delle previsioni in vista della sfida contro la Sampdoria

di Redazione

Nel post partita di RomaUdinese terminata con la sconfitta dei bianconeri, la quinta su sei partite di campionato, ad analizzare la prestazione della squadra è il difensore Samir, “Non dobbiamo mollare mai, sapevamo che venir qua sarebbe stata una partita difficile, loro hanno giocatori di grandi potenzialità e quindi dobbiamo lavorare di più, per recuperare la fiducia in noi stessi e adesso testa alla Sampdoria”. E proprio quest’ultima, diventa una gara fondamentale, in programma sabato prossimo allo Stadio Friuli “Dobbiamo prendere tutto quello che abbiamo fatto di buono oggi sarà una gara difficile, tosta, loro hanno giocatori di grandi qualità, e noi dobbiamo essere l’Udinese dell’anno scorso, che tutti voi avete visto, ovvero una squadra con tanta voglia di correre, di vincere”. Inoltre, nel secondo tempo il brasiliano ha cambiato pozione, disponendosi a tre in difesa, “Come ho sempre detto, sono qui per giocare, se il mister mi mette come difensore io gioco, se mi mette come esterno io gioco, l’importante è giocare, l’importare è aiutare i compagni e la squadra, sabato contro la Sampdoria mancherà Danilo, che è un giocatore per noi importante, che ci trasmette fiducia, facciamo questa partita per lui e per noi”.

Sofia Duratti

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy