Scuffet: Un prestito a gennaio? Io penso a rimanere a Udine

Scuffet: Un prestito a gennaio? Io penso a rimanere a Udine

Aell’evento ‘La Giovane Italia’ in corso di svolgimento a Coverciano, Simone Scuffet, portiere dell’Udinese, ha parlato del momento dei bianconeri e, soprattutto, del suo: “Le 200 reti in Serie A di Di Natale? Eravamo amareggiati per il risultato e non abbiamo festeggiato molto, ma gli abbiamo fatto tutti i complimenti perché è un traguardo importantissimo. Il momento dell’Udinese? Ci stanno mancando un po’ i risultati. Dobbiamo lavorare perché ci aspettano partite difficile, due volte di fila a San Siro. Dobbiamo lavorare per conquistare punti”, ha affermato a Tuttomercatoweb.

“La mia condizione? Sto bene. Sono tornato ad allenarmi e sto dando il massimo per riprendermi la maglia da titolare. Nel mio ruolo siamo in tanti e non è facile gestire al meglio. Io però devo pensare solo a lavorare, le scelte spettano al mister. Un prestito a gennaio? Io penso a rimanere a Udine perché è una società che mi tiene in considerazione e sta lavorando molto per farmi crescere”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy