Si salvi chi può: Il calendario a confronto dell’Udinese e le altre

Si salvi chi può: Il calendario a confronto dell’Udinese e le altre

Dal Torino fino al Verona è bagarre per salvarsi. Solo l’Hellas sembra spacciato e il calendario delle altre non permette molti calcoli, se non quello che serve arrivare a quota 40 punti. Per l’Udinese tre gare chiave in casa

Commenta per primo!

Dalla Samp in giù tutte rischiano, ma attenzione anche a quelle che stanno appena sopra i blucerchiati che in questo pazzo campionato potrebbero essere risucchiate.
La prima considerazione sulla corsa salvezza è che la quota si è alzata tornando a quella fatidica zona 40 punti che tutte ambiscono. A quel punto la permanenza in Serie A dovrebbe essere garantita.

L’unica spacciata sembra essere il Verona, che ha anche un calendario davvero complicato. Il Frosinone in casa è quasi imbattibile ultimamente (solo la Juve recentemente è passata), e al Matusa arriveranno Inter, Palermo e Sassuolo. Piuttosto complicato il calendario fuori.

Il Carpi ha recuperato terreno e ora sarebbe salvo. Ha quattro gare in casa e quattro fuori, e tranne la Juve sembrano tutte alla portata.
Il Palermo  in casa avrà Lazio, Atalanta, Samp e Verona: al Barbera si giocherà la salvezza.
Per l’Udinese le gare chiave saranno quelle con Chievo, Torino e Carpi in casa. Se vinte la salvezza dovrebbe essere certa. Non è facile invece il calendario della Samp, con parecchi scontri diretti (compreso quello con l’Udinese tre tre settimane a Genova).
Atalanta e Torino non possono dormire sonni tranquilli e specie i Granata hanno un calendario terribile.

Gazzetta dello Sport

 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy