Soldati: “Col Chievo siano stati sfortunati”

Soldati: “Col Chievo siano stati sfortunati”

“Abbiamo iniziato bene vincendo a San Siro, lo scorso anno ci successe con la Juventus ma spero che la stagione prosegua diversamente. Iachini ha dato una bella impronta alla squadra, questa sera ci serve un risultato positivo anche per i nostri tifosi”

Commenta per primo!

Franco Soldati è intervenuto a ‘Radio Bruno’ per parlare di Udinese e Fiorentina.: “Con il Chievo siamo stati sfortunati, loro hanno giocato un’ottima partita ma avremmo meritato il pareggio – le parole riportate da Violanews.com -. Abbiamo iniziato bene vincendo a San Siro, lo scorso anno ci successe con la Juventus ma spero che la stagione prosegua diversamente. Iachini ha dato una bella impronta alla squadra, questa sera ci serve un risultato positivo anche per i nostri tifosi. Stadio ammodernato? E’ una comodità non da poco per i nostri tifosi. La Fiorentina? La temiamo sempre, è una squadra attrezzata con giocatori che hanno grande classe. Siamo in posizione di sudditanza dal punto di visto della qualità, daremo il massimo per ottenere un risultato positivo. Kums e De Paul? Anche Samir è un ottimo difensore ma in generale sono giovani di qualità, possono darci molto. Mercato? La famiglia Pozzo fa sempre una campagna acquisti attenta ma riesce ad ottenere buoni risultati. Nel calcio non occorre per forza spendere cifre elevate per fare bene quindi condividiamo le strategie della Fiorentina. La società non si giudica solo per una sessione di mercato. A Firenze c’è Corvino che è uno dei top in tutta l’Europa. Widmer? Più che la Fiorentina sono altri club a non aver affondato il colpo“.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy