Stadio Friuli: Quel doppio nome da far convivere

Stadio Friuli: Quel doppio nome da far convivere

Mentre in Curva appare il nome Dacia, in Tribuna capeggerà sempre il nome storico ‘Friuli’. Starà al club gestire al meglio la convivenza anche a livello mediatico. Lunedì’ i tifosi erano adirati perché con la Juve il nome dello sponsor appariva ovunque.
Intanto ecco i progetti per abbellirlo ulteriormente

1 Commento

La scritta Dacia sulla Curva Nord ha irritato i tifosi: sui social i commenti non sono stati di certo accondiscendenti. La questione del nome è sempre calda, anche perché gli stessi tifosi sono rimasti irritati dopo che da domenica a livello mediatico l’impianto veniva chiamato solo Dacia Arena, trascurando il nome storico ‘Friuli‘ che lo stesso Pozzo aveva garantito che non si sarebbe toccato.

Il Paròn a Telefriuli ha spiegato che “il nome sarà sempre stadio Friuli. Poi c’è lo sponsor. E’ come la maglia. Poi tra 5 anni cambierà. La Provincia poteva mettere i soldi: si scriveva ‘provincia di Udine’“.
La sponsorizzazione c’è e si vede dunque, così come il nome storico capeggia sempre all’entrata principale della Tribuna. Una convivenza che spetterà a chi di dovere far risultate la meno ‘dolorosa’ possibile per i tifosi che al nome storico non vogliono rinunciare per nulla al mondo.

L’entrata della Tribuna con la scritta ‘Stadio Friuli’

 

Intanto, sempre a Telefriuli il Paron ha spiegato i prossimi passi per l’abbellimento dell’impianto “Stanno lavorando in tribuna. Le panchine saranno cabriolet. Chi è in tribuna potrà dare la mano ai giocatori. Perché chi ha davanti la panchina vede male.  Poi ci saranno altri abbellimenti, Sky box e altro. Verrà chiusa anche lateralmente perché adesso se piove o c’è vento dà fastidio“.

Ma anche i distinti vedranno miglioramenti, forse con anche i  seggiolin rivisti. Inoltre arriverà il wireless gratuito per tutti gli spettatori e le infrastrutture che la palestra e il centro benessere saranno aperti tutta la settimana.
Aprirà ance il Museo dello Sport friulano, progetto voluto proprio dal Paròn.
Ma prima di questo serve fare chiarezza definitiva sul nome, con i fatti: i tifosi non chiedono molto, in fondo.

1 commenti

1 commenti

Inserisci qui il tuo commento

  1. 2963 - 1 anno fa

    Ma come: già cambiare i seggiolini dei distinti ? Mancul bevi!

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy