Stramaccioni: do spazio a chi convince in allenamento

Stramaccioni: do spazio a chi convince in allenamento

Andrea Stramaccioni a fine gara ha commentato il pari, giusto, conquistato a Genova:  “il pari è meritato, siamo soddisfatti perché continuiamo un trend positivo, ce la siamo giocata senza fare barricate come altre squadre che qui hanno preso punti. L’importante è trovare continuità, oggi ho visto una squadra propositiva in trasferta. Ora dobbiamo andare a Parma, prenderemo con massimo rispetto la partita. Vogliamo arrivare alla salvezza il prima possibile. Oggi si è visto Perica in campo, il nostro lavoro è salvarci e costruire un’Udinese migliore per il futuro”

L’intesa tra il croato e Thera la giudica così: “Do molta attenzione agli allenamenti, i due per me riuscivano a mettere in crisi il Genoa, abbiamo un giusto mix di giovani e esperti. Il mio lavoro è lanciarli senza bruciarli. Li ho visti bene, si può lavorare in prospettiva”

Allan e Di Natale in panchina, la tattica i meriti di strada: “Ho messo in campo i giocatori che ho visto meglio, da oggi darò importanza all’allenamento visto che ho tutti a disposizione. Oggi, con tre punte di ruolo, abbiamo mostrato duttilità cambiando tattica in corso e il Genoa ha pagato questo. Ma anche la difesa ha fatto una prestazione importante, Piris e Silva li ho visti  molto bene. Avevo detto che senza una prestazione difensiva importante non si usciva con punti. Peccato per il gol  preso che potevamo evitare. Ora tutti devono rimanere con i piedi per terra”

I fischi del pubblico genoano alla propria squadra sono l’emblema della gara:  “Non è facile mettere in difficoltà questa squadra, il cambio tattico li ha messi ancora di più in difficoltà. Torniamo a casa con la consapevolezza di essere cresciuti, la squadra ha personalità. per nessuno è facile affrontare l’Udinese, ora però vedo anche una crescita del gioco. Anche davanti siamo stati pericolosi, l’infortunio di Heurtaux ci ha messo ancora di più in  difficoltà, ma tutti hanno fatto una prestazione importante”

Su Perica, infine, commenta, scherzando  che “forse anche qualche dirigente si è meravigliato dell’esordio”

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy