Stramaccioni: Non voglio cali di tensione

Stramaccioni: Non voglio cali di tensione

Vigilia della quartultima giornata di campionato per l’Udinese di Andrea Stramaccioni. Non però di certo tempo di vacanze, anzi Strama e giocatori vogliono dare seguito alle ultime belle prestazioni, cercando – chissà – di raggiungere e superare in classifica Palermo e Milan. Per ora occhi solo alla Samp dell’ex Muriel: « Diciamo che anche la Samp avrà assenze! Alla squalifica di Badu si è aggiunta quella di Allan, che hanno rappresentato singolarmente o in coppia il termometro del nostro centrocampo. Dovremo sopperire alle assenze con altre caratteristiche . Ma finire bene è importantissimo, non posso rimproverare cali di tensione ai giocatori, anche a Verona i ragazzi hanno dato battaglia. Sono certo che metteremo lo stesso spirito in campo anche domani, del resto non sto effettuando turnover o scelte che diano alibi di gestione. Metterò in campo la miglior formazione, è il primo segnale per i calciatori, i quali vogliamo fare la prestazione davanti al nostro pubblico».

Sul modulo Stramaccioni dice che « utilizzeremo uno dei due assetti provati, il 4-3-1-2, o il 3-5-2. La squadra nelle ultime partite sta facendo bene, spesso se si fa la prestazione il risultato arriva. La Samp sappiamo che si sta giocando tanto, ma noi abbiamo le motivazioni a mille ».

Bubnjic a Verona è piaciuto: « Ho letto qualche giudizio che non mi trova concorde. E’ stato uno dei migliori calcolando il valore dell’avversario. Con Danilo e Piris che gli hanno protetto i fianchi ha messo in campo i suoi pregi. In questa struttura contro Toni ha fatto una prestazione positiva. Poi a fine stagione farsi trovare pronto significa che il gruppo ha giocato bene ».

Sulle motivazioni qualcosa può incidere quanto detto da Ferrero: « Un allenatore deve rispondere ai colleghi, i presidenti devono parlare tra loro! Per noi sarà una gara importante, a Verona ho visto motivazioni che voglio rivedere: c’è un progetto e vedo il finale di stagione come una base per la prossima ».

Mihajlovic potrebbe giocare col 4-3-1-2: « La Samp ha costruito una squadra competitiva, Ferrero l’ha rinforzata a gennaio. Hanno un parco attaccanti importanti, è una delle poche squadre pericolose sia con la difese schierate sia senza. Credo sarà una gara difficile, con le temperature di oggi sarà dura mettere in campo l’agonismo messo in campo nelle ultime uscite. Dovremo stare attenti e capire quando essere aggressivi e quando essere compatti. Dispiace giocare alle 3, con questo caldo lo spettacolo ne risente, ma vale per tutti.  Mi aspetto ritmi diversi ».

Tornerà a Udine Muriel: « Ho un buon rapporto con Luis, credo abbia trovato una continuità di presenze. Qui con me è stato sfortunato, non è mai stato cin campo per tre gare di file: la continuità è fondamentale, alla Samp l’ha trovata ».

Sarà festa per Totò Di Natale: « Non avevo grandissimi dubbi a riguardo, Totò sta benissimo, Me lo dico da solo: sta gestendosi al meglio per mettere le sue qualità al servizio dei compagni. Sarà per l’ennesima volta il nostro capitano, è straordinario. Il compagno? Climax ascendente! Sto cercando di gestire le coppie in attacco, ho svariato. Dall’inizio stagione è stato importate cambiare attaccanti a gara in corso, l’abbiamo visto col Milan tra Gejio e Thereau. per una difesa cambiare le caratteristiche davanti è micidiale. Sceglierò alla fine, ma in panchina ho interpreti diversi, aggiungendo anche Guaire che può dare sprint sull’esterno o come seconda punta. Lo vedo cresciuto. Perica lo vedo cresciuto da gennaio: parlo però di tutti quelli che si stanno allenando alle spalle di giocatori più pronti, adesso qualcuno potrebbe essere protagonista, ma cerco di inserirli in un contesto ».

Infine uno sguardo alla Champions: « Sono lo specchio del calcio europeo in  questa fase. Forse manca il Chelsea, esprimono i valori più alti del calcio mondiale. Parlare di una squadra superiore all’altra non si può, va rispettato il campo. per ora il Barcellona ha un piede in finale, la Juve ha un vantaggio per il ritorno »

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy