Tavian: Si deve tornare imbattuti da San Siro

Tavian: Si deve tornare imbattuti da San Siro

L’analisi pre partita di mister Marco Tavian: “Sarebbe un errore grave pensare di andare con la mentalità dello sconfitto in partenza”

La gara col Milan è un nuovo banco di prova importante per un’Udinese che ha preso due punti nelle ultime due gare, ma non è ancora pienamente guarita. L’analisi di Marco Tavian, opinionista a Udinese Tv e soprattutto allenatore, è schietta: “A Empoli abbiamo fatto un punto che muove poco la classifica: se vogliamo dare concretezza si deve tornare imbattuti da San Siro. Se avessimo fatto 4 punti in queste due ultime gare, potevi andatala a giocare più tranquillo, così invece è un’agonia. Solo che il Milan in questo momento è il peggior cliente possibile. La squarta di Mihajlovic ha stravinto il derby, a Palermo non c’è stata partita. E il 4-4-2 ha portato decisamente dei  vantaggi. Quindi l’Udinese ha poco da perdere, ma deve cercare di fare punti, questo è assodato

C’è il rischio che si pensi che sia una gara già scritta, per cui non si entra in campo con la fame di vincere?
Sarebbe un errore grave pensare di andare con la mentalità dello sconfitto in partenza. Non possiamo pensare di fare bottino peno solo con le piccole. Anche perché abbiamo dato 6 punti al Palermo, 4 all’Empoli e se abbiamo vinto a Torino due volte, è anche vero che abbiamo perso col Carpi. Per cui dobbiamo fare punti con tutti. Sarà importante farlo col Bologna, ma facciamo i conti in ogni partita

Che formazione dobbiamo attenderci?
Il Milan ha fatto due gare senza attingere al turnover, i può far giocare gli stessi anche ogni tre giorni. Credo che Colantuono ricalcherà la formazione di mercoledì. Rientrerà Danilo con Heurtaux e Felipe in difesa. Sugli esterni cambierà, se la prestazione è altalenante è perché mancano le fasce laterali. Mi aspetto lì novità. Potrebbe essere il momento di Armero, anche per capire che cosa può dare. Poi Edenilson sulla destra. Come centrali Hallfredsson, Lodi e poi darei fiducia a Fernnades dopo la prestazione di mercoledì. In avanti penso rifaccia partire Duvan, poi potrebbe riproporre Di Natale se sta bene o Matos

Matos e Zapata sono una coppia ben assortita?
Si completano molto bene. Thereau è uno che rientra, dà inizio all’azione, Matos invece  va in profondità, mette palla in mezzo, anche se credo che potrebbero  giocare insieme tutti e tre con il francese alle loro spalle. Uno come Matos non l’avevamo in rosa

 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy